menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz nel sottopasso del tram a Mestre, gli spacciatori in fuga lasciano l'eroina a terra

Operazione della polizia municipale in via Cappuccina, droga sequestrata. Altro stupefacente in via Monte San Michele, continua la task force contro per contrastare la presenza di pusher

La polizia municipale tenta di tenere alta la pressione sugli spacciatori nel centro di Mestre. Diversi gli interventi di lunedì, uno dei quali all'imbocco del sottopasso tramviario di via Cappuccina: qui alcuni pusher sono stati colti di sorpresa e costretti alla fuga in fretta e furia, con il risultato che la "merce" è stata abbandonata sul posto. Sotto a un cestino dell'immondizia gli agenti hanno trovato un sasso di eroina di 27,5 grammi, con cui avrebbero potute essere confezionate circa 50 dosi.

La task force coinvolge diverse radiomobili dei servizi sicurezza urbana e sezioni territoriali della Municipale, con operazioni anche tra via Dante e via San Michele. In quest'ultima sono state invece rinvenute 21 dosi di marijuana già pronte per lo spaccio, pari a oltre 30 grammi di stupefacente. Le operazioni antidroga continueranno anche nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento