Lunedì, 17 Maggio 2021
Mestre Mestre Centro / Via Arnaldo Fusinato

Scambio di droga in centro a Mestre, minorenne pizzicato dalla polizia

Aveva fissato un appuntamento col suo cliente abituale di 28 anni in un sottoportico di via Fusinato. Il passaggio della bustina è avvenuto nel momento in cui gli agenti stavano compiendo la ronda

Da tempo si serviva della "roba" che gli passava il suo fornitore ancora minorenne. Stavolta cliente e spacciatore sono finiti entrambi in Questura con la marijuana in tasca. A notare i due sono stati, ieri pomeriggio verso le 16, gli agenti di pattuglia a Mestre, in via Fusinato. L'appuntamento tra il cliente, un 28enne di origine bengalese, e il suo pusher, un 17enne cittadino ucraino, era stato fissato vicino ad un sottoportico di un palazzo del centro. Proprio mentre due agenti stavano compiendo la ronda: il passaggio di mano tra bustine e contanti è stato lampante.

Dopo la perquisizione e la scoperta della marijuana i due stranieri sono stati condotti in Questura. Mentre il 28enne bengalese è stato segnalato alla Prefettura come "assuntore di sostanze stupefacenti", il minorenne è stato invece denunciato per spaccio e successivamente affidato alla madre che, nel frattempo, era stata convocata negli uffici della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scambio di droga in centro a Mestre, minorenne pizzicato dalla polizia

VeneziaToday è in caricamento