menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costretto a mendicare i soldi fuori dal supermercato a soli dieci anni

Un senzatetto 33enne di nazionalità romena, il padre del piccolo, mercoledì è stato sorpreso con lui all'esterno dell'In's di via Don Tosatto

Era già stato visto elemosinare diverse altre volte nel centro mestrino. In piazzale Donatori di Sangue per esempio, ma anche nei dintorni di via Piave. Mercoledì mattina l'ennesima segnalazione: stavolta ad avvistare un bambino di dieci anni di origini romene che cercava di provocare compassione nei confronti dei clienti del supermercato In's di via Don Tosatto a Mestre è stata una volante della questura.

Alla vista dei poliziotti il bambino impaurito d'istinto si è avvicinato di corsa a un senzatetto sempre di origini romene di 33 anni, che dichiarava di essere il padre del bimbo. Entrambi sono stati visti chiedere l’elemosina sia dentro che fuori dal supermercato e in particolare, il bambino, dalle nove del mattino, faceva la spola tra le casse e il luogo dove si depositano i carrelli per ottenere il classico euro necessario per utilizzarli. Per lui una denuncia per impiego di minori nell’accattonaggio. Il minore è stato affidato a una comunità di Mestre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento