rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Mestre Via Righi

Mestre, escrementi umani sull'ascensore e nessuno pulisce

Addetti alle pulizie della zona avrebbero deliberatamente ignorato la sporcizia, completa di vestiti sporchi, lasciata da qualche incivile sul passaggio pubblico in via Righi

Dev'essersi sentito male e ha pensato bene di farla su un'area pubblica, per di più su un ascensore. Accade in via Righi, dove il mezzo del sovrappasso pedonale è inagibile da alcuni giorni. Escrementi e vestiti insozzati sono stati abbandonati sul vano, costringendo molti passanti e turisti a girare al largo. Lo segnala La Nuova, specificando che nessuno si è ancora occupato di ripulire la zona e liberarla anche da un odore infernale, che con il caldo peggiora.

Oltre ai bisogni, l'autore ha lasciato sul posto anche pantaloni e mutande sporche. Praticamente poi deve aver girato nudo per metà, almeno fino a quando non ha trovato abiti per "ricomporsi". La segnalazione però è di quelle che fanno pensare: secondo alcuni testimoni la passerella non sarebbe abbandonata al caso. Anzi, non più tardi di due giorni fa gli addetti alle pulizie osi sono occupati di ripulire da carte e rifiuti. Impossibile non notare anche il "ricordino" incivile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mestre, escrementi umani sull'ascensore e nessuno pulisce

VeneziaToday è in caricamento