menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Espulso dall'italia per 3 anni, girava per Favaro come nulla fosse: 33enne finisce in manette

Si tratta di un 33enne di origine albanese. Nel mese di maggio era stato condotto dai carabinieri alla frontiera, poi la decisione di non rispettare la misura restrittiva

Si aggirava con fare sospetto in centro a Favaro Veneto, ecco perché i carabinieri hanno pensato bene di  eseguire un controllo di rito. I militari dell'Arma, nella giornata di sabato, hanno stretto le manette attorno ai polsi di C.T., 33enne di origini albanesi, con a proprio carico il divieto di tornare sul suolo italiano.

Pregiudicato, nel mese di gennaio gli era stata notificata l'espulsione dall'Italia per un periodo di 3 anni: in quella circostanza i carabinieri lo avevano accompagnato anche alla frontiera. Evidentemente il belpaese gli mancava troppo, ecco perché ha deciso comunque di valicare nuovamente il confine nazionale, come nulla fosse. A seguito del controllo, per l'uomo è scattato inevitabile l'arresto, in attesa del processo per direttissima che ne deciderà le sorti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento