menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimba cade nel vano ascensore di un centro commerciale. Indagano i vigili del fuoco

L'incidente venerdì pomeriggio a Favaro. La piccola, di 6 anni, ha fatto un volo di tre metri. Fortunatamente non avrebbe riportato gravi conseguenze. Il padre si è calato a sua volta per soccorrerla

Si è appoggiata alla porta di un ascensore, che era in disuso da tempo, ma la porta si è aperta all'improvviso e lei è caduta nel vano, facendo un volo di circa tre metri: nel pericolo incidente la piccola, una bambina di sei anni, è rimasta ferita, fortunatamente in modo lieve. Anche il padre, sceso per aiutarla, è stato poi preso in cura dal 118.

Il fatto è accaduto intorno alle 18.30 di venerdì nell'area esterna del centro commerciale La Piazza di via Trieste, a Favaro Veneto. A intervenire in soccorso sono stati i vigili del fuoco, anche con personale SAF (speleo alpino fluviale): hanno calato una scala e raggiunto, assieme al personale medico, la piccola e il padre. La bambina è stata stabilizzata e recuperata per il trasferimento all'ospedale di Mestre.

Sul posto è arrivata la polizia, che ha eseguito gli accertamenti del caso e ricostruito la vicenda: la bimba stava giocando a nascondino con altri amici quando si è appoggiata ad uno dei pannelli di chiusura del varco, che ha ceduto improvvisamente, ed è caduta di schiena. Nei dintorni c'erano i genitori che tenevano d'occhio i bambini: il padre è subito intervenuto, calandosi nel vano per raggiungere la piccola.

Dopo un passaggio al pronto soccorso, la bambina è stata ricoverata in pediatria. Dai primi accertamenti sembra che se la sia cavata relativamente bene: non presenta fratture importanti né, al momento, traumi interni, e la prognosi iniziale è di 8 giorni. Va comunque tenuta sotto osservazione ancora per qualche ora.

Nel frattempo è stata avviata un'indagine da parte dei pompieri e dei tecnici dello Spisal, il servizio che vigila sulla sicurezza degli ambienti di lavoro. Sarà necessario capire i motivi per cui l'ascensore, situato in un'area tranquillamente accessibile al pubblico, non sia stato messo opportunamente in sicurezza, ed accertare eventuali responsabilità. L'ascensore è stato messo sotto sequestro.

ascensore2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento