menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folla nella chiesa di Favaro per i funerali di Gianluca, morto a 37 anni

Partecipazione e commozione per l'addio al giovane padre, mancato l'altroieri. A rendergli omaggio tanti colleghi dell'Alì

Tutto l'affetto della comunità per l'ultimo saluto a Gianluca Zambelli nel corso della cerimonia funebre che si è tenuta stamattina nella chiesa parrocchiale di San Pietro Apostolo, a Favaro Veneto. Centinaia di persone si sono radunate già molto prima delle 9, orario di inizio della messa, dapprima riempiendo l'interno dell'edificio e poi disponendosi al di fuori, in strada. Una grande commozione si è diffusa tra chi conosceva Gianluca e ricorda bene il sorriso, la tenerezza e la gentilezza di un ragazzo scomparso troppo presto.

Il saluto dei colleghi

Mancherà prima di tutto alla sua famiglia, la moglie Laura e i figli Mia e Ivan. Gianluca si è spento martedì in seguito a un male che non gli ha lasciato scampo. Aveva solo 37 anni, un giovane padre che un destino crudele ha tolto all'affetto dei suoi cari. In paese si sentirà la sua mancanza: dipendente del supermercato Alì, viene ricordato come un "ragazzo d'altri tempi". Tantissimi colleghi erano presenti giovedì mattina in chiesa, tutti con indosso la maglietta di colore nero col logo dell'azienda. Un modo per sentirsi una squadra, quasi una famiglia, e farsi forza assieme per superare un lutto terribile. Un lungo applauso ha accolto l'uscita del feretro, al termine della cerimonia, ultimo omaggio corale per ringraziare Gianluca per ciò che è stato e ciò che ha dato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

  • social

    Il gobbo di Rialto e la storia dell'ultimo bacio dei fustigati

  • Ristrutturare

    Bonus mobili 2021: come funziona e come ottenerlo

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento