menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri alla palestra Rodari di Favaro, porte e distributori di bevande scassinati

Gli intrusi si sono probabilmente introdotti nella notte. Non sarebbe la prima volta

Nessuno scrupolo a colpire in una struttura frequentata perlopiù da bambini e ragazzi, e in cui, oltretutto, difficilmente si trovano soldi o oggetti preziosi. L'incursione è andata in scena alla palestra Rodari di Favaro Veneto, in via Claudia, sede della società sportiva di pallacanestro locale: gli sconosciuti (uno o più) sono riusciti a introdursi nell'edificio forzando una porta, probabilmente durante la notte, dopodiché hanno rovistato in giro alla ricerca di materiale di valore.

I ladri hanno scassinato qua e là, aprendo distributori di bevande e alcuni cassetti di una scrivania. Quindi se ne sono andati indisturbati. Probabile che non abbiano ottenuto nulla più di qualche moneta, mentre di sicuro il conto a carico del Comune per la sistemazione dei danni sarà molto più pesante. Oltretutto non si tratterebbe del primo episodio del genere nella struttura: "L'ennesima visita", ha commentato indignato Ugo Battistelli, presidente della pallacanestro Favaro, mostrando le fotografie che documentano l'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento