rotate-mobile

Un nuovo impianto sportivo nell'area dell'ex campo nomadi di via del Granoturco | VIDEO

L'intervento presentato dal Comune di Venezia sarà realizzato grazie a un finanziamento di 5.500.000 euro concesso dal governo attraverso i fondi PNRR

Una palestra multifunzionale da 1000 posti, in grado di ospitare campionati prestigiosi di calcio a 5, volley o basket: sorgerà in via del Granoturco, tra Mestre e Favaro, nell'area comunale sino ad oggi occupata dal campo nomadi in cui risiedono tre famiglie, che lo lasceranno entro il prossimo ottobre.

L'intervento presentato dal Comune di Venezia sarà realizzato grazie a un finanziamento di 5.500.000 euro concesso dal governo attraverso i fondi PNRR. La palestra, che avrà un campo di gioco di 40x20 metri e un'altezza non inferiore agli 8 metri, sarà dotata di spogliatoi, infermeria, servizi per il pubblico e un punto di ristoro, nonché, all'esterno, di un ampio parcheggio per gli spettatori, oltre a quello riservato agli atleti. L'impianto, dotato di pannelli fotovoltaici, sarà inoltre realizzato con l'utilizzo di materiale e tecnologie avanzate.

Il progetto è stato illustrato questa mattina nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte, tra gli altri, il vicesindaco, l'assessore comunale alla Mobilità e il presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo. L'intervento dovrà ora essere aggiudicato entro il 31 marzo del 2023. Termine fissato entro il 31 dicembre 2025.

Video popolari

VeneziaToday è in caricamento