menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque uomini contro uno: donna pestata a sangue con mazze e caschi

L'agguato in via Altinia a Favaro Veneto. La vittima è stata bloccata in auto e poi trascinata a forza fuori dall'abitacolo. Dopodiché è stata picchiata selvaggiamente davanti ai passanti

La violenza è esplosa davanti a tutti, nel tardo pomeriggio. Un pestaggio senza pietà. Tanti uomini contro una donna. Cinque. Gravitanti forse attorno al campo nomadi di via del Granoturco a Favaro Veneto. Gli aggressori verso le 18.20 hanno bloccato l'auto con a bordo la malcapitata mettendosi di traverso e tagliandole così la strada.

GLI SVILUPPI DELLE INDAGINI

L'agguato in via Altinia, la provinciale che collega Dese a Favaro Veneto. Non appena i cinque componenti della batteria sono riusciti a bloccare il proprio obiettivo, sono scesi in strada imbracciando mazze e caschi. Ed è scattata la violenza. Hanno iniziato a sfasciare l'auto, danneggiando parabrezza e carrozzeria. Non contenti hanno poi trascinato a forza la donna fuori dall'abitacolo e l'hanno colpita senza pietà. Con le mazze. Procurando alla donna lesioni in tutto il corpo. Dopodiché, una volta che hanno sfogato la propria rabbia, sono risaliti a bordo della loro vettura e se ne sono andati.

Sul posto dopo pochi minuti sono intervenuti gli agenti delle volanti. In molti, infatti, avrebbero assistito alla scena e avrebbero lanciato l'allarme. Giallo fino a questo momento sul movente. La vittima del pestaggio, una nomade domiciliata a Dese, potrebbe essere stata oggetto di faide interne a clan rivali che gravitano attorno al campo nomadi di via del Granoturco. E' stata subito accompagnata al pronto soccorso.

Le forze dell'ordine, che per poco non sono riuscite a bloccare gli aggressori in flagranza di reato, sembrerebbe che abbiano già dato un volto e un'identità a ciascuno dei cinque componenti del commando che ha voluto farla pagare alla donna. La dinamica di quanto accaduto, però, è ancora in fase di ricostruzione.

GLI SVILUPPI DELLE INDAGINI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento