Mestre Mestre Centro / Piazza Erminio Ferretto

La polizia in piazza Ferretto per la festa del patrono San Michele

Sabato e domenica, in occasione del giorno dell'Arcangelo, un ricco calendario di eventi porterà gli agenti a contatto con i cittadini di Mestre

Domenica 29 settembre: giornata che è celebrata nel cristianesimo per la ricorrenza degli arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele. E proprio San Michele, il santo che nell’immaginario collettivo evoca la vittoria del bene sul male (raffigurato mentre schiaccia un demonio), rappresenta il patrono della polizia di Stato, i cui appartenenti, proprio come l‘angelo, sono chiamati a combattere il male e le ingiustizie a favore del popolo. Nell’ambito delle iniziative promosse dal dipartimento della Pubblica Sicurezza, a Venezia sono stati previsti diversi momenti rivolti sia al personale dipendente che alla cittadinanza.

IN MEMORIAM - In particolare, nella giornata di sabato, alle ore 11.15 sarà deposto, alla presenza del questore Vincenzo Roca, dei poliziotti della questura e dei funzionari in servizio a Santa Chiara, un omaggio floreale in memoria dei caduti della polizia di Stato; nella circostanza, il cappellano don Giuseppe Costantini officerà un breve momento di preghiera. Saranno presenti anche alcuni familiari delle vittime del dovere e poliziotti che sono rimasti feriti in circostanze operative. Subito dopo, la polizia di Stato aprirà le porte dei propri uffici e reparti della caserma “Albanese” ai familiari del personale dipendente che avranno così la possibilità di vedere e provare da vicino il lavoro dei propri congiunti: è il “family day”, una giornata dedicata a favorire la convivialità tra gli operatori di polizia ed i loro familiari. Sarà l’occasione, per i congiunti, di vedere da vicino il lavoro dei propri cari: dalla sala operativa, alla “volante”, dalla polizia scientifica, agli artificieri per poi finire con l’ingresso nelle particolari imbarcazioni in servizio nella città lagunare.

FESTA CITTADINA - A partire dalle ore 15 successive, in piazza Ferretto a Mestre ci sarà l’incontro con la cittadinanza: tre stand collocati tra via Poerio e la stessa piazza consentiranno a cittadini e passanti di incontrare gli agenti della questura, della polizia stradale, della polizia postale, gli artificieri e la scientifica: accanto, alcuni dei mezzi utilizzati dai poliziotti, quali motociclette, la volante e un’auto di servizio del passato, ovvero l’Alfa Romeo “Giulia”. Alle ore 18.30, il Questore Vincenzo Roca, unitamente ad una rappresentanza di 12 elementi della polizia veneziana, sarà presente alla messa solenne celebrata dal patriarca di Venezia Francesco Moraglia al Duomo di San Lorenzo: saranno presenti anche due poliziotti in alta uniforme e il labaro dell’Associazione nazionale della polizia di Stato. Alle ore 10.30 di domenica 29, in piazza Ferretto, per la consueta cerimonia dell’alzabandiera, sarà presente un picchetto in armi composto da nove elementi appartenenti alla polizia di Stato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia in piazza Ferretto per la festa del patrono San Michele

VeneziaToday è in caricamento