Domenica, 21 Luglio 2024
Mestre

Luce in fondo al tunnel per la riqualificazione della stazione, ai dettagli la firma dell'Accordo

L'Accordo di programma alla cui firma due anni fa non si era presentato il sindaco Brugnaro, fu bloccato. Dopo verifiche e lavori coi tecnici si metterà tutto nero su bianco

Due settimane e l'accordo di programma per la riqualificazione della stazione di Mestre sarà messo nero su bianco. Come riporta il Gazzettino, a due anni dallo stop, quando il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro non si era presentato per la firma, siamo ai dettagli per far rinascere un'area strategica per la terreferma, dando seguito anche a quanto fatto dai privati, che nella zona hanno già investito oltre 100 milioni di euro.

Verifiche e lavori

L'amministrazione comunale, nel corso dei mesi, ha consultato e lavorato a braccetto con tecnici e dirigenti, con la coordinazione del direttore di Urbanistica Danilo Gerotto: un periodo di transizione perché il primo cittadino lagunare non ci vedeva chiaro sui dettagli, convinto che nel progetto mancassero alcuni dei contenuti promessi alla città con la riqualificazione della zona. La firma, quindi - che ancora non c'è ma sarebbe ormai in programma - ha dovuto attendere alcuni punti ritenuti fondamentali, come la fermata dell'alta velocità nella stazione centrale e i finanziamenti per la realizzazione di opere che perterrebbero alle Ferrovie.

Eventualità

Pare che nell'accordo di programma verrà inserita anche l'idea di collegare la parte nord con Marghera, tramite un piastra sopra la stazione. Filo diretto con via Ulloa, quindi, dove verrebbero realizzati albergo, residence e centro commerciale. Non sarà parte integrante del documento, ma si tratta di una base dalla quale poi cominciare a parlarne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce in fondo al tunnel per la riqualificazione della stazione, ai dettagli la firma dell'Accordo
VeneziaToday è in caricamento