MestreToday

Sospetta fuga di gas in zona stazione a Mestre: strada chiusa e pompieri al lavoro

L'allarme nella prima mattinata di mercoledì all'altezza di via Monte San Michele. Sul posto anche 118, polizia locale e Lagunari. Strada interdetta. Ma Italgas non ha rilevato perdite

L'odore di gas si è sentito distintamente, almeno secondo le testimonianze di alcuni passanti. Anzi, che qualcosa non andasse per il verso giusto è stato segnalato anche da alcuni pendolari che si trovavano al binario 1 della vicina stazione ferroviaria. Nella prima mattinata di mercoledì è scattata un'allerta all'altezza di via Monte San Michele a Mestre per una sospetta fuga di gas. Sul posto sono intervenuti alcuni mezzi dei vigili del fuoco, mentre l'area è stata messa in sicurezza. Vicino è stato parcheggiato un autobus dei pompieri, nel caso si ravvisasse la necessità di evacuare residenti. Alcune decine di persone sono state viste salire sul pullman o comunque hanno sostato nelle vicinanze. I pompieri hanno avvertito i residenti porta a porta, evacuando i due condomini più vicini.

In cerca della falla

Alle 9.30 gli operatori stavano ancora cercando di trovare l'eventuale falla, nel frattempo per precauzione il traffico di via Monte San Michele è stato deviato. Sul posto per gestire la viabilità sono giunti anche gli agenti della polizia locale, ma è stata segnalata anche almeno una pattuglia dei Lagunari e una volante della polizia di Stato. Da protocollo è stato inviato anche un mezzo sanitario, che si è allontanato verso le 11, quando i vigili hanno riaperto al transito la strada. I tecnici di Italgas, infatti, non hanno rilevato alcunché di sospetto: né guasti, né dispersioni. Di conseguenza il forte odore non sarebbe stato dovuto alla rete di approvvigionamento. Una delle ipotesi è che possa trattarsi di un problema a un'auto a Gpl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un'altra sospetta fuga di gas è stata segnalata verso le 9.30 anche a Marghera, in corrispondenza di una piccola azienda con un capannone: anche lì si sono portati i mezzi dei vigili del fuoco per far luce sulla situazione. Ma tutto è tornato alla normalità velocemente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento