rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Mestre Mestre Centro / Via Torino

Fuga di gas in via Torino

È stata perforata una conduttura ad alta pressione di metano durante dei lavori. Interdetta la viabilità

Fuga di gas a Mestre. Durante lavori nel sottosuolo sarebbe stata perforata la conduttura ad alta pressione di metano in via Torino, provocandone una importante fuoriuscita. Per precauzione, i vigili del fuoco hanno fatto evacuare due palazzine.

La viabilità è stata interrotta agli incroci tra via Torino e le vie Kolbe, Ancona, Corso del Popolo, Ca' Marcello, Rossetto, Linghidal, Napoli, Genova. Inoltre, per un'area di circa 150 metri dal punto dell'incidente sono state completamente chiuse via Torino, viale Ancona e via Ca' Marcello.

Sul posto sono intervenute squadre di Italgas, pompieri, polizia locale, protezione civile e polizia di stato. I tecnici hanno avviato le operazioni di ripristino della conduttura, che sono durate diverse ore e si sono concluse solo attorno alle 23.30. A quel punto tutta la viabilità è tornata regolare, con la riapertura dell'ultimo tratto di strada che ancora era rimasto chiuso, compreso tra via Ancona e via Kolbe. Non ci sono stati danni né feriti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga di gas in via Torino

VeneziaToday è in caricamento