menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Pentola sul fuoco e appartamento "affumicato", intervento in centro a Mestre

Vigili del fuoco e ambulanza in via Aleardi martedì pomeriggio: pericolo scampato per una signora, l'allarme è scattato per del fumo all'interno del suo appartamento al primo piano

Principio d'incendio nel pomeriggio in centro a Mestre, poi fortunatamente l'allarme si ridimensiona. L'intervento dei vigili del fuoco è scattato verso le 16.30 di martedì su segnalazione di una signora che ha chiamato il 115 dopo essersi resa conto che la sua casa era ormai invasa dal fumo. Sul posto, in via Aleardi, si è subito precipitata una squadra dei pompieri con il supporto dell'autobotte.

L'appartamento al primo piano risultava effettivamente in buona parte affumicato, fortunatamente però non si erano sviluppate fiamme. All'origine dell'incoveniente, pare, una banale pentola lasciata sul fuoco dei fornelli troppo a lungo. Sono stati gli stessi vigili del fuoco a chiedere invece l'intervento dei sanitari del 118 per verificare se la donna si fosse intossicata. Per fortuna non c'è stato bisogno di cure e, dopo gli accertamenti di rito, l'ambulanza ha fatto ritorno vuota alla base.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento