menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerca di rubare in un negozio di Mestre, fermato dai commessi

Il 32enne straniero è stato bloccato dal personale del punto vendita e poi portato in questura dagli agenti di polizia intervenuti sul posto

Ancora un fermo a Mestre, questa volta l'accusa è stata di furto aggravato. Uno straniero è stato infatti sorpreso mentre tentava di rubare alcuni capi di vestiario da un negozio di via Allegri. Fermato dal personale del negozio, l'uomo è stato poi portato in questura dagli agenti intervenuti.

LA VICENDA – L'episodio è avvenuto martedì, intorno alle 11 del mattino, quando i dipendenti del negozio hanno chiamato il 113 per denunciare un furto. Gli agenti della volante, subito intervenuti, hanno identificato il segnalato per un cittadino rumeno di 32 anni: lo stesso che era stato visto asportare alcuni capi d’abbigliamento e poi uscire senza pagarli. L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità, esibendo un portafoglio e una maglia appena sottratti (valore complessivo non superiore a 50 Euro). Inoltre, sottoposto a perquisizione, è risultato detenere un attrezzo adatto a togliere le placche antitaccheggio senza rovinare gli articoli in vendita. Condotto presso gli uffici della questura di Venezia, è stato indagato per il reato di furto aggravato, mentre l’attrezzo è stato posto sotto sequestro. La merce è stata riconsegnata al direttore del negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Albergatori tiepidi sul green pass per le vacanze

  • Attualità

    La Fimmg contraria ai vaccini in farmacia

  • Cronaca

    Bingo, sale da gioco e Casinò: «Situazione drammatica»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento