Mestre Mestre Centro / Via Cappuccina, 113

Furto in pieno giorno: scassinano la porta, poi tutto a soqquadro: in fuga con denaro e gioielli

Il colpo è stato messo a segno tra le 9 e le 13 di mercoledì, quando i proprietari, una famiglia bengalese residente in via Cappuccina, si trovava fuori casa. Polizia sul posto

Hanno agito alla luce del sole, la spiegazione più plausibile per questo colpo è che avessero monitorato gli spostamenti dei proprietari di casa, agendo nel momento più opportuno. Brutta sorpresa nella tarda mattinata di mercoledì per una famiglia bengalese residente al civico 113 di via Cappuccina a Mestre al ritorno da una passeggiata mattutina: i ladri sono infatti entrati nell'appartamento, al terzo piano di una palazzina, facendo razzia di denaro, ori e gioielli. Secondo le prime testimonianze non ci sarebbero testimoni per quanto accaduto.

In fuga con denaro e gioielli

I proprietari avevano approfittato della giornata di festa e delle condizioni meteo favorevoli per fare un giro in centro. Non l'avessero mai fatto, al ritorno hanno capito subito quanto era successo. La porta dell'ingresso rotta, così come quella che porta alle camere. All'interno tutto era stato messo a soqquadro dai malviventi, che hanno cercato in ogni angolo, per poter raccattare quanta più refurtiva di valore possibile. Dopo aver trovato denaro contante, monili e preziosi, i ladri hanno tagliato la corda. Senza dare, apparentemente, nell'occhio.

L'intervento della polizia

Immediato è stato l'allarme alle forze dell'ordine, con una volante della polizia giunta sul posto per verificare quanto successo. Compito degli investigatori, ora, quello di cercare di fare luce attorno al furto, ispezionando le telecamere di videosorveglianza di zona per chiudere il cerchio attorno ai colpevoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in pieno giorno: scassinano la porta, poi tutto a soqquadro: in fuga con denaro e gioielli

VeneziaToday è in caricamento