rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Via Aspromonte

Esce un paio d'ore per la cena, entrano i ladri: rubati duemila euro

Un cittadino cinese sabato sera ha allertato il 113 per un furto nella sua casa di via Aspromonte alla Cipressina. Vittime asiatiche in aumento

Sabato esce un paio d'ore per cena e al suo ritorno la casa è messa completamente a soqquadro. Come riporta il Gazzettino, un cittadino cinese (in aumento i casi di colpi perpetrati ai danni di persone di origini asiatiche, forse per la convinzione che quest'ultimi spesso usino nascondere ingenti somme di denaro nelle proprie abitazioni) è rimasto vittima di un furto in appartamento in via Aspromonte alla Cipressina.

I delinquenti sono penetrati nel momento in cui il proprietario se n'era andato, per poi controllare in ogni angolo. In ogni possibile nascondiglio. Da qualche parte, i predoni con ogni probabilità ne erano sicuri, i soldi avrebbero dovuto esserci. Alla fine l'impegno dei furfanti è stato premiato: sarebbero infatti stati trafugati duemila euro in contanti, assieme a un computer portatile e a una chitarra. Al malcapitato di turno non è rimasto altro che chiamare il 113 e denunciare la razzia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce un paio d'ore per la cena, entrano i ladri: rubati duemila euro

VeneziaToday è in caricamento