Sabato, 19 Giugno 2021
Mestre

Furti nella notte, tre denunciati

La polizia ha fermato tre uomini responsabili di due diversi furti ai danni di distributori automatici a Mestre

Avevano i volti coperti e, alla vista della polizia, si sono messi a correre. Sono stati denunciati un cittadino italiano e uno marocchino, sorpresi la scorsa notte dopo un furto commesso nella sede di Confcommercio in viale Ancona a Mestre. La polizia è intervenuta dopo la segnalazione di un istituto di vigilanza su un furto ai danni del distributore automatico di bevande della sede dell'associazione e nelle zone limitrofe ha individuato i due. Con loro avevano un piede di porco e 15 euro di moneta, che sono stati sequestrati. 

Poco dopo, un altro uomo è stato denunciato dopo essere stato trovato, nelle vicinanze di via Bembo, con delle monete e delle bibite fresche. Fermato per un controllo, ha insospettito gli agenti che hanno scoperto che aveva appena messo a segno un furto, anche in questo caso ai danni di un distributore automatico di bevande nella sede di un ufficio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nella notte, tre denunciati

VeneziaToday è in caricamento