menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La passeggiata con la madre finisce male: scippata del cellulare

Una ragazza stava camminando verso le 16 di venerdì in riviera Magellano a Mestre quando un delinquente le ha strappato l'iPhone

Mai avrebbe pensato che quella passeggiata pomeridiana assieme alla madre sarebbe finita in maniera così brusca. Per colpa di un delinquente che non appena ha visto quell'iPhone 5 ha deciso di entrare in azione. Furto fulmineo venerdì in riviera Magellano, a due passi da piazza Ferretto, quando una ragazza di punto in bianco si è vista strappare letteralmente dalla mano lo smartphone appena estratto dalla tasca.

Doveva forse rispondere a qualche messaggio, fatto sta che la sua attenzione in quel momento era molto lontana da quel malintenzionato che invece si è avvicinato in pochi istanti per poi sparire con il malloppo. Inutile il tentativo di raggiungerlo di corsa. La fuga è durata solo qualche decina di metri, poi il furfante è sparito alla vista.

Facendo perdere le proprie tracce tra le strade del centro mestrino. Si tratterebbe di un ragazzo dalla carnagione olivastra o di colore, dal capello riccio nero. Purtroppo per la derubata, pare che il cellulare non avesse installato l'antifurto con il Gps che ha permesso di ritrovare molti prodotti Apple (tra iPhone e iPad) nell'immediatezza dei furti. Stavolta con ogni probabilità il telefono sarà già lontano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento