MestreToday

Sorprende i ladri a casa della vicina, la polizia li ferma

Venerdì pomeriggio un cittadino ha notato due giovani scassinare una serratura in via Livenza

Ha notato due giovani, una ragazza con giubbotto e pantaloni scuri e un ragazzo con indosso un giubbotto nero e dei jeans che, con fare sospetto, armeggiavano sulla serratura del portone di ingresso di un condominio. Era pomeriggio quando un cittadino ha deciso di chiamare il 113 e gli agenti, arrivati sul posto, hanno fermato la coppia di ladri. 

La vicenda risale a venerdì. La polizia, raggiunta la palazzina in via Livenza, ha intercettato al quarto piano i due ragazzi. La giovane, quando ha capito di essere stata scoperta, ha nascosto un cacciavite a taglio in una scarpiera sul pianerottolo ma non è sfuggita agli occhi degli agenti della squadra volanti, che hanno fermato entrambi e contattato la padrona di casa, che ha confermato poco dopo i segni del tentativo di effrazione. I due ladruncoli, di cui uno minorenne, sono stati accompagnati in questura e denunciati. Il minorenne è stato trasferito in una comunità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento