menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Rompe la vetrata del negozio di articoli per bambini e si ferisce, ladro arrestato

La polizia ha bloccato un 32enne a Mestre dopo un tentativo di furto. Non il primo episodio che lo ha visto protagonista

Ha infranto la porta a vetri di un negozio di articoli per bambini e si è ferito. All'arrivo della polizia ha tentato di scappare. Ma la fuga di S.R., 32enne tunisino, è stata breve. Gli agenti della squadra volanti la scorsa notte lo hanno arrestato pochi minuti dopo il suo tentativo di furto nella zona di via Querini a Mestre. 

A incastrarlo, un residente che lo ha notato e ha chiamato il 113. L’uomo è stato bloccato in via Dante, verso la quale si era diretto per scappare, in sella ad una bicicletta. Con lui aveva un attrezzo metallico, usato per manomettere la serratura della serranda automatica del negozio, e diverse monete che aveva appena rubato dal negozio. 

Gli agenti hanno sequestrato anche un computer e una cassetta di metallo che il 32enne aveva abbandonato durante la fuga, entrambi sporchi di sangue. Portato in questura, si è scoperto essere il responsabile anche di un furto avvenuto la sera prima in un negozio di alimentari in via Piave e di un colpo alla Tim di piazza XXVII Ottobre il 2 novembre. Arrestato, questa mattina è stato condannato a due anni e due mesi. Il giudice ha disposto il divieto di dimora in Veneto e ne ha disposto la scarcerazione ai fini di espulsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento