menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il dobermann sequestrato al Barbanera ha una nuova casa

Il 10 luglio scorso il cucciolo era stato sequestrato a un mendicante molesto in corso del Popolo a Mestre. Ora ha trovato una nuova famiglia

Ha un lieto fine la storia del cucciolo di dobermann sequestrato prima e confiscato poi dalla polizia municipale a un barbanera che stava mendicando davanti alla Pam di corso del Popolo a Mestre lo scorso 10 luglio. Da venerdì scorso, infatti, si è aperta per lui la porta di casa di una famiglia che si era resa disponibile ad adottarlo.

Superati i colloqui previsti con il dirigente Asl e il responsabile del canile di San Giuliano, nonché la visita domiciliare da parte di un addestratore cinofilo del canile stesso, la famiglia è stata dichiarata in possesso di tutti i requisiti necessari. I tempi per concludere la procedura sono stati davvero brevi – meno di un mese e mezzo – grazie anche lla solerzia della polizia municipale nella gestione del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento