MestreToday

Era rimasto incastrato tra le porte di un supermercato: risarcito con 25mila euro

La vicenda ha avuto inizio un anno e mezzo fa: un 84enne mestrino aveva avuto conseguenze piuttosto serie, restando in ospedale un paio di settimane

Supermercato, foto d'archivio

Era rimasto incastrato fra le porte automatiche di un supermercato della zona del rione Pertini, a Mestre, riportando diversi traumi fra cui la frattura del femore. Un anno e mezzo dopo V.Z., 84enne pensionato mestrino, ha ottenuto una indennizzo di circa 25 mila euro, anche a fronte dell’invalidità permanente causata dall’incidente e dalla conseguente perdita della piena capacità psicofisica.

La vicenda risale al 28 marzo 2019: il pensionato, uscendo dal supermercato, è stato schiacciato dalle porte automatiche che si sono richiuse su di lui proprio mentre stava passando. Soccorso dai clienti e dai dipendenti è stato portato all'ospedale, dove è rimasto ricoverato fino al 12 aprile. Qualche tempo dopo il signore si è rivolto all’Adico, che ha avviato le procedure per ottenere un risarcimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente dell'associazione a tutela dei consumatori, Carlo Garofolini, ricostruisce così l'iter: «Ci siamo rivolti prima al supermercato, il cui direttore, è giusto dirlo, ha provveduto subito alla denuncia del sinistro. La responsabilità è passata però alla ditta che ha installato le porte automatiche e, a cascata, all’azienda che realizza e installa le fotocellule. Si è potuto accertare il malfunzionamento della fotocellula e, di conseguenza, l’assicurazione ha riconosciuto il risarcimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un ragazzo di 25 anni si è sparato e ucciso in una palestra di Marghera

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Il Mose evita l'acqua alta a Venezia. Venerdì previsti altri 130 centimetri

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento