Domenica, 17 Ottobre 2021
Mestre

Incendio in appartamento, bambina di 10 anni portata in salvo

I vigili del fuoco sono intervenuti al terzo piano di un condominio di Mestre. Pare che la ragazzina fosse a casa da sola

I vigili del fuoco hanno portato in salvo una bambina di dieci anni che era rimasta bloccata in casa in seguito allo scoppio di un incendio. Il rogo è divampato all'interno di un appartamento al terzo piano di un condomino a Mestre e l'allarme è stato dato verso le 14.30 di oggi, 10 settembre. I pompieri, arrivati sul posto, hanno appurato che la ragazzina si trovava in casa da sola e si era rifugiata in corrispondenza di una porta finestra che dà verso l’esterno. A quel punto hanno dovuto forzare la porta d’ingresso dell’appartamento, che era chiusa a chiave, e così sono riusciti a recuperare la bambina.

La ragazzina è stata presa in cura dal personale del 118 e portata al pronto soccorso per sospetta intossicazione da fumo. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme, che hanno riguardato il locale cucina. Le cause del rogo, probabilmente divampato a partire dal piano cottura, sono al vaglio dei tecnici del 115. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Sono ora in corso le operazioni di aerazione e bonifica dell’appartamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio in appartamento, bambina di 10 anni portata in salvo

VeneziaToday è in caricamento