menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio a Mestre, fumo nero sale in cielo vicino alla rotatoria del cimitero

Il rogo è divampato verso le 14 ed era ben visibile dal cavalcavia di via Da Verrazzano. Diverse le segnalazioni degli automobilisti. A fuoco le ex serre Cianchi, pompieri al lavoro

Il fumo si è visto salire distintamente in cielo all'altezza del cavalcavia di via Giovanni da Verrazzano nel primo pomeriggio di sabato a Mestre. Preoccupazione verso le 14 per un incendio che è divampato in corrispondenza di una struttura adiacente al cimitero. Immediato l'allarme lanciato da chi, transitando sull'arteria che permette di superare la linea ferroviaria, ha visto l'incendio e ha allertato i vigili del fuoco.

Sul posto, alle ex serre Cianchi, dopo pochi minuti si sono portate due squadre del comando provinciale: testimoni segnalano l'autobotte e un altro mezzo dei pompieri. Il rogo si sarebbe sviluppato proprio in corrispondenza della struttura in disuso e in pochi minuti si sarebbe allargato. I pompieri sono al lavoro per riportare la normalità il prima possibile. A stretto giro di posta è intervenuta anche una seconda autobotte. L'intervento ha permesso di arginare il problema. Sul posto per tenere sotto controllo la situazione anche polizia municipale e carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento