menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dei vigili del fuoco

Foto dei vigili del fuoco

Paura in centro a Mestre, incendio in palazzina di via Monte Santo

A quanto pare il rogo sarebbe divampato in un edificio disabitato frequentato da alcuni senzatetto. L'allarme è scattato giovedì sera

Fiamme e fumo in centro a Mestre. Tra gli edifici del quartiere Piave. Grande preoccupazione giovedì sera in via Monte Santo per un principio d'incendio divampato all'interno di una palazzina di due piani disabitata. O meglio, senza alcun residente fisso. Perché all'interno di inquilini con ogni probabilità ce n'erano eccome. E da tempo. Quando i vigili del fuoco e le volanti della questura sono intervenute sul posto si è subito capito che all'interno non si sarebbe trovato nessuno.

Per il semplice motivo che chi bazzicava in quell'edificio con ogni probabilità è conscio di avere qualche problemino con la legge, e al minimo problema avrebbe preferito tagliare la corda piuttosto che cercare di riportare la situazione alla normalità. All'interno della palazzina, che avrebbe subito danni soprattutto al solaio, i segni inequivocabili di alcuni giacigli sfruttati da senzatetto. Pare anche alcuni allacciamenti abusivi all'energia elettrica, oltre che una situazione igienica molto difficile. Tra materassi a terra, lattine di birra, sporcizia. L'intervento dei vigili del fuoco si è protratto dalle 19.30 fino alle 21. Dopodiché i vari focolai del rogo sono stati domati del tutto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento