menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente in Thailandia, migliora il mestrino ferito: "È cosciente, non è in pericolo di vita"

Segnali positivi, ma la situazione resta critica per il 52enne coinvolto in uno schianto frontale in scooter a Phuket. I familiari sono in contatto con degli italiani presenti sul posto

Moderato ottimismo per le notizie provenienti dalla Thailandia rigurdanti R.B., mestrino di 52 anni rimasto coinvolto in un grave incidente stradale a Phuket. L'uomo si è risvegliato dal coma in cui era finito dopo lo schianto frontale avvenuto sulle strade della località turistica. Lì, dove stava trascorrendo le vacanze, aveva preso a noleggio uno scooter. Poi il terribile incidente.

I familiari sono in contatto con alcuni veneziani residenti in città che si sono recati in ospedale a visitare il mestrino. "Hanno fornito la documentazione necessaria all' assicurazione per attivarsi - spiega un amico del 52enne -  Ora R.B. non è più in pericolo di vita. È cosciente, anche se la sua situazione continua ad essere seria e sotto controllo, per via di alcune complicazioni anche importanti. Ci tengo a ringraziare alcuni connazionali residenti che hanno contribuito a mettere in contatto i medici e la famiglia e attivare l'assicurazione, tutto tramite Facebook". Il 52enne, ricoverato in gravi condizioni sabato sera, si sarebbe dunque risvegliato domenica e avrebbe risposto ad alcune domande che gli sono state poste.

Naturale il sollievo dei conoscenti e della famiglia, anche se la situazione resta critica e l'attenzione alta. Lo stato di salute dell'uomo, che si trova ancora al Vachira Hospital, è monitorato costantemente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
  • Attualità

    L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento