menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cantieri e lavori, Orsoni al centro Le Grazie per ascoltare i cittadini

Un incontro per discutere del futuro del centro di Mestre, al momento assediato dagli interventi di riqualifica. Si inizia la discussione alle 18

Lavori, riqualificazioni e abitabilità cittadina, questi gli argomenti sul tavolo di discussione del Centro Le Grazie e della Fondazione del Duomo. Venerdì alle 18 lo stesso sindaco Giorgio Orsoni sarà protagonista di un confronto con Mestre, i suoi cittadini, i suoi disagi. Un momento di riflessione in cui si chiederanno al sindaco risposte e tempi certi per la Mestre che verrà e in cui le categorie solleveranno le loro obiezioni sull’amministrazione cittadina.

I PARTECIPANTI - “Un centro da curare. Il futuro dell’ex Umberto I e dei cantieri aperti a Mestre”, questo il titolo dell’incontro a cui parteciperanno anche Anna Buzzacchi, presidente dell’Ordine degli Architetti di Venezia, Maurizio Franceschi, direttore di Confesercenti, Fabrizio Coniglio, presidente del Comitato Mestre Centro e Sandro Bergantin del Centro Le Grazie. Modera Tiziano Graziottin, caporedattore del Gazzettino, introduce Simone Venturini, presidente del Centro Le Grazie. L’appuntamento rientra nel Laboratorio 3 Spazio Pubblico del ciclo “La Metropoli Possibile”.

I COMMENTI - "L'idea di questo convegno – spiega Simone Venturini – nasce dalla necessità di offrire un'occasione di incontro tra la città e le sue istituzioni. Un'occasione di ragionamento sul futuro di Mestre, sul suo ruolo nella dimensione metropolitana, sulle funzioni cui sarà chiamata nei prossimi anni e sul nuovo volto del centro cittadino. Invitiamo tutti a portare idee e contributi positivi. Il 2014 sarà un anno importante per questa città, tutta: una discussione intorno all'identità e al volto della città ci sembra importante e urgente."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento