Mestre

Motociclista in fuga dalla polizia bloccato: gomitate agli agenti

Ieri mattina le volanti della questura seguivano una Benelli sfuggita a un alt in via Piave. Chiuso da tre pattuglie in via Padre Reginaldo Giuliani, il centauro del Camerun è andato in escandescenze: denunciato

Casco scuro, zaino sulle spalle, in sella a una moto sfrecciava in via Piave a Mestre verso le 11.40, martedì, senza fermarsi nonostante le volanti della questura gli avessero imposto lo stop per un controllo. Subito la Benelli e il centauro sono entrati nel mirino della polizia. La moto ha iniziato a imboccare le laterali da via Monte Grappa e via Monte Santo fino a via Fiume.

Poi verso il centro, in via Circonvallazione, nonostante la paletta dei poliziotti il motociclista, un 33enne del Camerun, è andato dritto fino in Riviera XX Settembre. Qui ha sfrecciato in mezzo alla gente, creando pericolo fra i tavoli dei bar, ma poco dopo in via Padre Reginaldo Giuliani tre pattuglie lo hanno chiuso. Documenti personali in regola, quelli della moto però non li aveva. Dal momento che ha tirato gomitate agli agenti per liberarsi e fuggire, è stato bloccato e denunciato per resistenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motociclista in fuga dalla polizia bloccato: gomitate agli agenti
VeneziaToday è in caricamento