menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Froci di merda", tre gay insultati a Mestre: "E' un'orribile normalità"

Un trio di giovani omosessuali presi a maleparole in via Cappuccina sabato da tre ragazzi: "Si tratta di un problema di civiltà e di rispetto"

"Abbiamo preferito entrare lo stesso, per evitare che quelle parole si trasformassero in un'aggressione. E per non dare soddisfazione a chi ci ha attaccato". Accade in via Cappuccina nella "civile" Mestre, davanti a un locale punto di riferimento anche per il mondo omosessuale.

Sabato un trio di amici, una coppia e un loro amico, si sarebbero visti la serata rovinata dagli apprezzamenti poco "gentili" proferiti da un gruppetto di giovani del posto. "Questo è l'ennesimo episodio di intolleranza nei nostri confronti", denuncia uno del gruppetto, un 26enne mestrino. Lui e i suoi amici stavano per mettere piede nel locale quando si sono sentiti rivolgere nei loro confronti epiteti tra cui il più gentile sarebbe stato "froci di merda".

Ciò che i tre sottolineano è che quella, purtroppo, per loro è la normalità. Spesso sono destinatari di aggressioni verbali che lasciano ferite profonde: "Erano tre ragazzini dall'accento del posto di poco più di vent'anni - raccontano - sapevano che quello era un locale con clientela gay. Siamo a Mestre, in città. Questi episodi purtroppo sono all'ordine del giorno". L'episodio ha destato comunque un certo clamore nelle realtà omosessuali veneziane, tanto che l'associazione Lgbte del Veneto orientale ha deciso di diramare una nota: "Stupisce l'assuefazione mostrata dalla società, da chi non da peso al fenomeno dell'omofobia e lo sottovaluta. Si tratta di un problema di civiltà e di rispetto", dichiara. Sul tema è stata anche organizzato un convegno il prossimo 21 novembre a San Donà di Piave: "Tutti diversi, nessuno uguale", si intitola l'iniziativa. La prima nel Veneziano del genere. I dibattiti sono in programma al Best Western Park Hotel Continental di via XIII Martiri nella città del Piave.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento