menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La fuga finisce subito: pusher sorpreso con 47 grammi di marijuana al parco Bissuola

La polizia ha denunciato un 28enne senegalese che aveva tentato di evitare il controllo. Durante le stesse ore due giovani sono stati sorpresi ad assumere eroina in via Salettuol

Il suo fare sospetto ha indotto prima i militari in servizio di vigilanza e poi i poliziotti ad approfondire i controlli, facendo centro. Non che sia una novità che il parco Bissuola sia diventato un punto di riferimento per lo spaccio mestrino. Tant'è: stavolta hanno avuto ragione le forze dell'ordine, riuscendo a bloccare martedì sera un cittadino di colore che alla vista degli uomini in divisa aveva tentato di dileguarsi. Una "manovra" riuscita solo in parte, visto che i militari gli sono stati subito addosso. Inducendolo a fermarsi.

Il motivo di tanto trambusto è stato scoperto poco dopo: il sospetto, infatti, nascondeva 47 grammi di marijuana nello zainetto. Si tratta di stupefacente che era custodito in due involucri piuttosto voluminosi. Il quantitativo è di gran lunga superiore a un possibile utilizzo personale, per questo motivo i rappresentanti dell'esercito (che possono procedere a perquisizione per ragioni per esempio di armi) haanno chiesto l'intervento delle volanti della polizia. Il pusher al termine degli accertamenti è stato identificato: si tratta di un cittadino senegalese di 25 anni che è stato denunciato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.  

I controlli della polizia tra mercoledì e giovedì si sono concentrati anche in un'altra strada problematica dal punto di vista della droga: in via Salettuol, nel quartiere Piave, sono finiti nei guai due giovani, un ragazzo e una ragazza di circa 20 anni originari di Pordenone, sorpresi ad assumere eroina. Elemento che riporta in primo piano le proteste dei giorni scorsi dei residenti, che lamentano da tempo degrado e spaccio a pochi metri dalle case. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento