menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di palazzo in palazzo per rubare negli alloggi: gli agenti le attendono al varco, ladre bloccate

Una 24enne e una minore fermate in flagrante dalla polizia locale a Mestre. Per una c'era un ordine di carcerazione. Gli uomini in divisa hanno aspettato che uscissero e le hanno perquisite

Ladre scoperte "al lavoro" lunedì mattina, nel quartiere Piave di Mestre. Erano le 9.30 quando gli agenti della polizia locale, sia in uniforme che in abiti civili, hanno notato due ragazze le quali dimostravano un eccessivo interesse per i portoni dei palazzi. Le giovani sono state seguite lungo via Piave, Cavallotti, Felisati. I sospetti su di loro hanno trovato parziale conferma quando le due, giunte al portone d'ingresso di un condominio signorile in via Premuda, hanno suonato quattro campanelli, finché hanno trovato qualcuno disposto ad aprire loro il portone.

Sorprese in flagrante

Dopo cinquanta minuti di attesa le due ragazze sono uscite in strada e a quel punto gli agenti sono piombati su di loro. Le sospette hanno dichiarato di essere di nazionalità serba ma prive di documenti, dopodiché sono state sottoposte a perquisizione: addosso avevano diversi strumenti da effrazione, e per la precisione due cacciavite, una chiave inglese multipla e una plastica rigida. L'ispezione di tutte le porte del palazzo ha rivelato segni di almeno due chiari tentativi di effrazione.

Lunga scia di reati alle spalle

A carico di R.M., di 24 anni, figurano quattordici precedenti per furto e tentato furto, un precedente per rapina, tre ordinanze di custodia cautelare eseguite ed un ordine di cattura ancora pendente; l'altra ragazza, minorenne, di 13 anni, non risulta avere precedenti a carico. E' stata sottoposta a raggi x per una verifica dell'età ossea. La maggiorenne è stata quindi fermata e trasferita al carcere femminile della Giudecca, nonché denunciata per tentato furto in appartamento con violenza sulle cose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento