menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mandano in tilt la barista e le rubano l'incasso da sotto il naso

Due giovani malintenzionati nella notte tra lunedì e martedì hanno distratto la donna in un locale di corso del Popolo. Trafugati 800 euro

Una coppia affiatata, in grado da far perdere il controllo della situazione alla barista e ripulirla dell'incasso di giornata. Non è stata una chiusura di locale positiva per la proprietaria cinese di un bar in corso del Popolo all'angolo con via Tasso. Una zona che a mattina è frequentata dagli studenti del vicino istituto d'arte, mentre a notte inoltrata si spopola. E' proprio in quel momento, un quarto d'ora prima delle 2 della notte tra lunedì e martedì, che sono entrati in azione due giovani sui 25 anni di probabili origini magrebine. Fanno il loro ingresso nel locale quando di lì a poco avrebbe dovuto essere chiuso e si avvicinano al bancone.

Non avevano intenzione di scolarsi il bicchiere della staffa, bensì di impossessarsi dei soldi custoditi nel registratore di cassa. Entrambi giovani, vestiti di scuro, si posizionano in maniera strategica. E mentre uno dei due attira l'attenzione della proprietaria con qualche sotterfugio, l'altro come un fulmine riesce a insinuare la mano nella cassa e a impossessarsi di circa ottocento euro. Una giornata di lavoro andata in fumo in pochi istanti. Dopodiché la coppia di ladruncoli ha guadagnato l'uscita e ha fatto perdere le proprie tracce nell'oscurità. Sul posto è intervenuta una volante della polizia, ma dei delinquenti nessuna traccia.

Stesso destino alcune ore prima per i soldi custoditi all'interno del registratore di cassa della "Lavaggi Riuniti", l'impianto di autolavaggio del centro commerciale Panorama. Poco dopo le 9 di lunedì mattina da via Orsato è infatti stata segnalata la forzatura del piccolo gabbiotto dove i clienti pagano per il servizio. Da lì ignoti si erano impadroniti di circa 280 euro di incasso, rubando anche la borsa della titolare. Rinvenuta poco distante senza più il portafoglio. I ladri hanno avuto il tempo di controllare il contenuto della borsa lasciando perdere i documenti personali della derubata, per poi scappare con i contanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento