menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri al lavoro sulla Castellana: saracinesca divelta e raid al bar

I delinquenti hanno colpito nella notte tra martedì e mercoledì. Sono fuggiti con i soldi di una slot machine lasciandosi dietro diversi danni

Prima hanno divelto la saracinesca, poi hanno forzato la porta d'ingresso del bar. Ladri al lavoro nella notte tra martedì e mercoledì sulla Castellana a Mestre, quando verso le 2 sono riusciti a mettere ko la serratura e a far razzia. Hanno avuto poco tempo, visto che non appena è scattata l'incursione si è azionato anche l'allarme anti intrusione, che quindi ha fatto intervenire sul posto in pochi minuti il gestore, un cittadino di nazionalità cinese. I delinquenti in pochi istanti sono riusciti comunque a forzare una slot machine e a mettere le mani sulle monetine contenute al suo interno.

Un bottino che mercoledì mattina era ancora in via di quantificazione ma che potrebbe anche rivelarsi di qualche centinaio di euro. Gli intrusi, poi, hanno fatto dietrofront e sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce nell'oscurità, lasciando dietro di sé danni piuttosto ingenti, tra macchinetta e serratura forzata e saracinesca messa ko probabilmente con un piede di porco. Sul posto per i rilievi di rito sono intervenute le volanti del 113. Il colpo a 24 ore di distanza da una serie di tentate incursioni nella zona invece di Chirignago, subito dietro il supermercato Lidl. In quel caso i delinquenti avrebbero messo nel mirino alcuni appartamenti, cercando di metterci piede forzando i portoncini di ingresso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento