menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo colpo in canonica: i ladri rubano tutto durante la messa

Ancora malviventi scatenati a Mestre, bottino da 5mila euro. E' successo domenica alla Santa Maria Goretti, tra Favaro e Carpenedo

Era successo mercoledì scorso alla Gazzera, è capitato nuovamente domenica alla parrocchia di Santa Maria Goretti. Per la seconda volta in una settimana, i ladri hanno fatto irruzione in canonica per svaligiarla mentre il prete celebrava tranquillamente la messa in chiesa. Come riporta Il Gazzettino, ora è sempre più diffusa la convinzione che nell’hinterland mestrino ci sia una banda che studia a tavolino questo tipi di colpi- Episodi analoghi erano già capitati nei mesi scorsi nel Veneto Orientale.

I malviventi domenica mattina sono entrato in azione in Vicolo della Pineta, Tra Carpenedo e Favaro. Esattamente come avevano fatto alla parrocchia Santa Maria Ausiliatrice della Gazzera. Il parroco don Narciso Danieli si trovava agli esercizi spirituali, in chiesa stava celebrando la  messa don Giancarlo Apostoli. La banda si è intrufolata nell’abitazione portando via quattro telefoni cellulari, un computer portatile, una macchina fotografica, due orologi, alcuni oggetti religiosi utilizzati per le liturgie e ben 2.500 euro in contanti. I soldi sono stati rubati sia dal portafoglio del prete sia dalle buste con dentro le offerte dei fedeli alla parrocchia.

Un collaboratore pastorale e un seminarista se ne sono accorti al rientro dopo le messa, trovando evidenti segni di scasso sulla porta. La serratura era stata forzata con un cacciavite, le stanze da letto erano state rovistate in lungo e in largo. Immediata la chiamata alla Polizia, gli agenti sono intervenuti con una volante. Le forze dell’ordine indagano su questo doppio colpo, intanto nelle altre parrocchie molti hanno rizzato le antenne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento