Domenica, 16 Maggio 2021
Mestre Chirignago / Via Levico

I ladri si tagliano e perdono sangue al centro civico della Bissuola: arriva la Scientifica

L'incursione è stata scoperta nelle prime ore della mattinata di sabato dalle donne delle pulizie. Sul posto la polizia locale e gli esperti della questura. Diversi danni

Durante la loro scorribanda si sono feriti perdendo del sangue, per questo motivo nella prima mattinata di sabato sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia scientifica. Ennesimo raid al centro civico del parco Bissuola di Mestre, nel mirino più volte di sbandati o di malintenzionati in cerca di soldi "facili". In questo caso, però, l'obiettivo sembrerebbe essere stato un altro: gli intrusi avrebbero cercato di mettere le mani sulle "preziose" (per un falsario) carte d'identità in bianco e sui timbri a secco. Materiale che torna utile nel momento in cui bisogna contraffarre documenti. Non a caso, però, tutto era custodito in una cassaforte che i malviventi non sono riusciti ad aprire.

Diversi danni

L'incursione è stata scoperta nel momento in cui all'interno della struttura situata nel polmone verde cittadino hanno messo piede le donne delle pulizie. Hanno trovato tutto a soqquadro, con porte sfondate e diversi altri danni registrati negli ambienti del centro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale, che dopo un primo sopralluogo hanno chiesto la collaborazione degli uomini della questura. Nelle ore successive era in corso l'inventario degli oggetti presenti nel centro, ma sembrerebbe che gli intrusi non siano riusciti ad appropriarsi di alcunché. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri si tagliano e perdono sangue al centro civico della Bissuola: arriva la Scientifica

VeneziaToday è in caricamento