Mestre Zelarino / Via Pionara

"Conforama" nel mirino dei ladri, due buchi sul muro e poi la fuga

Piano a metà. Sabato mattina alle 4.30 illuminazione esterna fuori uso e tentativo di incursione. Qualcosa non è andato per il verso giusto

I segni di scasso da Conforama

Avevano già praticato due buchi sul muro. Volevano entrare nel punto vendita "Conforama" di via Pionara a Mestre, a due passi dal centro commerciale Auchan. Non nell'orario canonico di apertura, ma di notte. Quando nessuno avrebbe potuto disturbarli nel fare razzìa. Stavolta, però, il piano architettato dai ladri non è andato a buon fine. Anzi, forse per un passante troppo vicino al luogo delle operazioni, forse perché il pericolo che arrivassero carabinieri o polizia a sorprenderli in flagrante aumentava sempre più, i delinquenti hanno preferito desistere.

Lasciando a metà le operazioni di scasso. I ladri avevano già messo fuori uso l'illuminazione esterna al centro commerciale, per poi darci dentro con cacciaviti e pinze per aprirsi una via di entrata nel centro commerciale. Una guardia giurata dell'istituto di vigilanza CDS verso le 4.30 di sabato mattina si è accorto che qualcosa non andava per il verso giusto. Sul posto anche gli operatori della questura, per i rilievi. Va da sé che ora le maglie dei controlli sul punto vendita mestrino si sono strette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Conforama" nel mirino dei ladri, due buchi sul muro e poi la fuga

VeneziaToday è in caricamento