menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo da ko: tabaccheria svuotata, si rialza solo grazie ai colleghi

Nei giorni scorsi un negozio di via Pio X a Mestre era stato ripulito dai delinquenti. Ora riapre grazie alla Fit e agli altri commercianti

I ladri gli svuotano letteralmente la tabaccheria. Un colpo da ko, cui un commerciante di via Pio X a Mestre ha potuto rispondere rimettendosi in piedi soprattutto grazie alla solidarietà dei colleghi. In tempi di vacche magre non un fatto scontato. Così, dopo l'incursione dei delinquenti nei giorni scorsi, il tabaccaio ha potuto riaprire quasi subito, aiutato dalla Fit, il sindacato di categoria. Lo sfortunato titolare ha voluto ringraziare sulle pagine del Gazzettino quanti gli hanno dato una mano.

Il colpo proprio la notte prima della riapertura dopo le ferie. Il commerciante il giorno precedente aveva riempito di merce gli scaffali, in vista dell'arrivo dei clienti. Calata l'oscurità, però, la razzia. Praticamente tutti i prodotti in esposizione, comprese naturalmente diverse stecche di sigarette, erano spariti. La Fit ha spiegato come comportarsi in caso di episodi del genere: bloccare i pagamenti settimanali delle sigarette, la videosorveglianza. In definitiva come poter ripartire. Decisiva in questo senso, come detto, anche la solidarietà dei colleghi, in attesa dei rifornimenti "ufficiali" delle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento