menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il furto nell'albergo sfocia in rapina: portiere colpito da una bastonata, ladro in arresto

E' successo nella notte tra domenica e lunedì in un hotel di via Triestina. Colluttazione tra intruso e dipendente, minacciato anche con una siringa. Poi l'arrivo della polizia

Non solo non è riuscito a rubare nulla, ma è finito pure in manette per tentata rapina. Non è andato come aveva sperato il colpo in un'albergo in via Triestina a Mestre per M.A., 41enne veneziano già conosciuto dalle forze dell'ordine per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Tutto accade verso l'una della notte tra domenica e lunedì: l'uomo entra nella hall dell'albergo per cercare di vendere alcuni monili in oro, ma i dipendenti della struttura gli oppongono un netto rifiuto. Al che il ladro se ne va per poi tornare pochi minuti più tardi, quando il portiere lascia la propria postazione per pochi secondi, impegnato nell'accoglimento di alcuni clienti.

Al ritorno all'accettazione sorprende l'intruso a rovistare nei cassetti, evidentemente per cercare soldi o oggetti di valore. Ne nasce una colluttazione: il malintenzionato prende in mano una siringa e la rivolge contro il suo interlocutore, che per tutta risposta prende un bastone e cerca di difendersi. Tutto inutile. Il delinquente riesce a strapparglielo dalle mani e lo colpisce al labbro. Un'aggressione bella e buona. Poi M.A., scappa a piedi correndo verso il centro di Favaro Veneto. Rincorso non solo dal portiere, ma anche dal gestore della struttura, che nel frattempo aveva chiesto l'intervento delle forze dell'ordine.

Il fuggitivo è stato individuato ancora in via Triestina, con in mano sempre la siringa e il bastone. A quel punto è intervenuta una volante della polizia, che ha portato il 41enne negli uffici della questura. Al termine degli accertamenti per lui sono scattate le manette per tentata rapina. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento