menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fuga con un cartone di sigarette rubato, inseguito e bloccato in via Piave

Lo hanno braccato prima il proprietario della tabaccheria, poi gli agenti della polizia municipale di Mestre. Con sé aveva un documento falso

Entrato in una tabaccheria di via Carducci a Mestre, approfittando della momentanea disattenzione del titolare si era appropriato di un cartone di sigarette per un valore di circa 2mila euro, tentando poi di prendere il largo. Il proprietario dell'attività ha reagito prontamente e si è messo all'inseguimento del ladro, urlando durante la corsa e attirando così l'attenzione di una pattuglia appiedata della polizia locale.

Catturato

Gli agenti si sono uniti al tallonamento; dopo una corsa di alcune centinaia di metri, sono riusciti infine a raggiungere il fuggitivo e a bloccarlo all'altezza della sala scommesse di via Piave. L'uomo, georgiano di 44 anni, ha fornito per la sua identificazione una patente, risultata poi contraffatta. Oltre alla denuncia per furto, quindi, gliene è toccata una seconda per uso e possesso di un documento falso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

  • Mestre

    "Il Mummia" torna a Mestre e finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento