rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Mestre

Scuola, dal Pnrr 1,8 milioni per l'efficientamento energetico del Pacinotti e del Barbarigo

Approvata una serie di interventi in programma nella pausa didattica estiva del 2023

Il sindaco della città metropolitana Luigi Brugnaro ha firmato i decreti per l’approvazione dei progetti definitivi relativi a una serie di interventi in programma nella pausa didattica estiva del 2023 che riguardano due istituti superiori di Mestre: la sede dell’istituto alberghiero Barbarigo e quella del Pacinotti. 

Si tratta di lavori che comporteranno una spesa complessiva di 1,8 milioni di euro, investimenti derivanti dai fondi del Pnrr e destinati principalmente a creare maggior sicurezza e meno dispersione, oltre che più risparmio energetico negli edifici. Nel caso del Pacinotti l’intervento riguarderà tutte le facciate della scuola. Si andranno a completare il rifacimento delle coperture e a migliorare l’efficientamento energetico dell’edificio e la spesa sarà di 800mila euro. Secondo le stime delle ditte incaricate ad effettuare i lavori, il calcolo del risparmio che comporterà l’efficientamento degli edifici sarà del 23% in meno dei consumi.

Per quanto riguarda il Barbarigo, si tratterà di una manutenzione straordinaria per realizzare l’adeguamento architettonico e impiantistico al fine di ottenere il rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi, oltre a migliorare l’efficientamento energetico dell’edificio e la spesa sarà di un milione di euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, dal Pnrr 1,8 milioni per l'efficientamento energetico del Pacinotti e del Barbarigo

VeneziaToday è in caricamento