menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite condominiale, parapiglia fra 7 persone: spunta un coltello, in tre al pronto soccorso

Trambusto nel tardo pomeriggio di lunedì a Mestre in via Rampa Cavalcavia. Si sono affrontati una coppia di italiani e cinque bengalesi. Sul posto le volanti della polizia

Convivenza condominiale complicata, scatta la lite fra sette persone a Mestre. E le cose sarebbero potute finire ben peggio, visto che a un certo punto qualcuno ha estratto un coltello puntandolo minacciosamente contro gli avversari. Il parapiglia è nato tra una coppia di italiani e cinque bengalesi, tutti residenti in un palazzo di via Rampa Cavalcavia: i motivi, comunque futili, non sono chiari, ma probabilmente gli attriti vanno avanti da tempo.

Fatto sta che verso le 18.30 di lunedì i litiganti si trovano ad affrontarsi sulla strada, nella zona antistante il condominio. Ci sono dei momenti ad alta tensione, finché all'improvviso l'italiano tira fuori la lama intenzionato a far valere le proprie ragioni a modo suo. I bengalesi però non si lasciano troppo intimidire e reagiscono, placcando l'uomo e togliendogli il coltello di mano. Nei minuti successivi interviene anche la polizia per gli accertamenti del caso.

Fortunatamente nessuno si fa troppo male, ma sono comunque in tre alla fine a dover raggiungere il pronto soccorso per sottoporsi alle cure mediche: l'italiano e la compagna, con ferite lievi, e uno dei bengalesi, alle prese con un taglio sulla mano. Non sarebbe stato raggiunto da fendenti, bensì se lo sarebbe procurato nell'atto di richiudere l'arma. Per lui 8 giorni di prognosi, mentre per l'italiano (un 38enne) è scattata la denuncia per porto abusivo d’arma da taglio e lesioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento