MestreToday

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Luigi Di Maio candidato premier dei 5 Stelle in centro a Mestre: "Meravigliosa accoglienza"

Una passeggiata incontrando i sostenitori del Movimento nel giorno dell'Epifania, nel Veneziano. Inizia così la campagna elettorale in vista delle politiche del 4 marzo, il candidato premier dei 5 Stelle, Luigi Di Maio, accompagnato dal giornalista, ex conduttore della Gabbia su La 7, Gianluigi Paragone.

 

Fra strette di mano, applausi e selfie, Di Maio è potuto avanzare solo a fatica fra la folla. Ma prima di uscire dalla piazza è stato fermato da una giovane che gli ha raccontato la sua situazione. "Vivo con 275 euro al mese di assegno d'invalidità - ha riferito - non ho un lavoro stabile, non ho più dignità, i miei genitori mi mantengono da sempre e ora vogliono togliermi anche questo contributo". 

"Abbiamo deciso che pensioni e altre forme di sussidio non verranno più erogate se non saranno almeno sopra la soglia di povertà - risponde Di Maio, e aggiunge - ti chiedo di pazientare solo un altro mese e mezzo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento