menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"M9 sono io": il museo mestrino cerca 120 persone per un'installazione multimediale

Call del nuovo spazio ai cittadini, che rappresenteranno "i molteplici volti della società" più recente. Ritratti fotografici dal 28 febbraio al 9 marzo in via Torino, iscrizioni aperte

Parte la call ai cittadini per diventare protagonisti di una delle installazioni multimediali dell’esposizione permanente di M9: si cercano 120 persone da 0 a 100 anni che prestino la propria immagine "per rappresentare i molteplici volti della società italiana di oggi", a partire da Mestre e dall’area metropolitana. L'iniziativa si chiama "M9 sono io" e racconterà "i grandi cambiamenti e le contraddizioni che hanno attraversato il ‘900", narrati in un percorso tematico composto da 8 sezioni. La prima è dedicata alle trasformazioni demografiche della popolazione italiana nel corso del Novecento. Una foto di famiglia dei nostri bisnonni presenta una scena molto diversa da oggi: "Siamo aumentati di numero e il nostro aspetto è cambiato - spiegano dall'M9 - tanto che non assomigliamo quasi più ai nostri antenati, ma al tempo stesso è rarissimo crescere in una famiglia con 8-9 componenti, come accadeva in passato".

Le evoluzioni del secolo scorso

Il percorso di visita di M9 inizierà con un’installazione immersiva e digitale che mostrerà la rapidità, la dimensione e la radicalità dei cambiamenti della popolazione italiana attraverso tre grandi ritratti di gruppo: tre grandi videoproiezioni rimonteranno materiali fotografici in un collage che rappresenta in proporzione la popolazione italiana alla data dei censimenti (1901, 1961, 2011): età, generi, gruppi familiari, distribuzione regionale e professioni fotografano l'Italia in ciascuna delle tre date. Un'animazione porterà in primo piano ciascun gruppo familiare e un suo membro ci "parlerà", presentando la sua “carta d'identità”.

Come partecipare

Per il ritratto di gruppo più recente, che rappresenterà la composizione demografica dell’Italia al 2011, M9 partirà da Mestre e dall’area metropolitana facendo diventare protagonista dell’installazione la sua comunità di riferimento: saranno gli abitanti, da 0 a 100 anni, a prestare il proprio volto ai personaggi, individuati come rappresentativi dai curatori scientifici, per interpretare i 120 italiani “tipo”. I ritratti fotografici saranno realizzati dal 28 febbraio al 9 marzo in via Torino. Per partecipare alla selezione inviare entro il 20 gennaio i propri dati personali (nome, cognome, età, altezza, professione, telefono) a: castingM9@polymniavenezia.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento