menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana collassa al binario in stazione a Mestre, gravi condizioni

Una 80enne è finita a terra poco prima delle 17 di lunedì prima di prendere un treno col marito per Trieste. Quadro clinico difficile

Era appena scesa dal treno al fianco del marito per raggiungere un secondo convoglio che avrebbe dovuto portare entrambi a Trieste. Il viaggio di una coppia di anziani, invece, lunedì pomeriggio si è fermato alla stazione ferroviaria di Mestre. La signora, di circa 80 anni, a un certo punto è collassata mentre si trovava al binario 5. Non è chiaro se sia finita a terra a causa di un malore improvviso o per una perdita d'equilibrio, fatto sta che sul posto sono subito intervenuti gli uomini della polizia ferroviaria.

La situazione all'inizio sembrava comunque sotto controllo: la donna era cosciente e respirava in maniera autonoma. Di qui la decisione di trasportarla negli uffici della polizia ferroviaria al binario 1, in modo da permetterle di aspettare l'arrivo dell'ambulanza in maniera più "confortevole". A un certo punto, però, il quadro è di punto in bianco peggiorato. E di molto. L'anziana avrebbe cominciato a rantolare, non riuscendo più a tenere gli occhi aperti.

Al momento dell'intervento dei sanitari del Suem la sventurata aveva perso i sensi, versando in condizioni molto difficili. Inevitabile quindi il trasferimento d'urgenza all'ospedale Dell'Angelo, al pari di una giovane colta da malore in via Piave più o meno negli stessi minuti. In questo caso però alla base potrebbe esserci una possibile overdose.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento