Mestre Mestre Centro

Conto alla rovescia per i nuovi velocar a Mestre, ecco dove sono

La ridistribuzione sul territorio degli occhi elettronici è stata resa possibile dalla nascita della rotatoria all'altezza di corso del Popolo e via Torino

Conto alla rovescia per l'installazione dei nuovi velocar ai semafori mestrini. Manca solo la certificazione dei lavori svolti dalla ditta privata incaricata dal Comune di spostare gli occhi elettronici già noti a quanti si muovono in macchina per la città. Cinque i punti in cui gli automobilisti dovranno fare attenzione a non passare con il rosso: in viale Ancona (in direzione nord, all'intersezione con via Forte Marghera), in via Fratelli Bandiera (in ingresso a Marghera all’intersezione con via Cruto), in viale San Marco (in uscita da Mestre all’intersezione con via Sansovino), in via Tito (all'intersezione con via Castellana). Infine il velocar attivo attualmente sul Terraglio, all'intersezione con via Penello, sarà spostato all'intersezione con via Borgo Pezzana (in ingresso a Mestre).

La loro riditribuzione sul territorio, come riporta il Gazzettino, è stata resa possibile dalla "nascita" della rotatoria tra corso del Popolo e via Torino, che ha sostituito il semaforo. Dopo le polemiche sulle sanzioni comminate ai cittadini che per un motivo o per l'altro si sono fermati con il proprio veicolo poco oltre la linea d'arresto, d'ora in poi "basterà" fare attenzione a non passare con il rosso. Ma di furbetti del semaforo ce ne sono sempre. Come chi ha rischiato di travolgere un passante sul Terraglio, all'altezza dell'incrocio con via Borgo Pezzana. Nei giorni scorsi l'indisciplinato non si è fermato quando avrebbe dovuto, cogliendo di sorpresa il pedone. Per questo automobilista, come tutti gli altri che verranno colti in fallo, saranno comminate multe da 154 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conto alla rovescia per i nuovi velocar a Mestre, ecco dove sono

VeneziaToday è in caricamento