rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Mestre Mestre Centro

Maxi sequestro di droga: marito e moglie nascondevano 70 chili di marijuana e coca

La coppia, di nazionalità albanese, è stata fermata nel corso di un controllo specifico della guardia di finanza

La guardia di finanza di Venezia ha sequestrato un ingente quantitativo di droga, tra hashish, cocaina e marijuana, a due persone di nazionalità albanese, domiciliate a Mestre, poi finite in manette.

Le fiamme gialle, nel corso di controlli specifici contro lo spaccio a Mestre, hanno bloccato un'automobile che, alla vista dei militari, aveva tentato di invertire repentinamente il senso di marcia. All'interno c'era una coppia coniugi, apparsi nervosi ed evasivi alle domande dei finanzieri. Accompagnati presso il vicino domicilio per compiere un'ispezione accurata del veicolo, hanno individuato una seconda vettura di loro proprietà, parcheggiata nel cortile dell’abitazione: all'interno del bagagliaio erano riposti diversi panetti di hashish, del peso complessivo di quasi 20 chili.

Nel frattempo, l’uomo, in evidente stato di alterazione, ha tentato di scappare, per quanto senza successo. Con il successivo intervento di una unità cinofila, l'ispezione è proseguita anche all'interno dell’abitazione, dove le fiamme gialle hanno trovato 300 grammi di cocaina nascosti nel condotto di evacuazione dei fumi, nonché documentazione relativa alla compravendita di stupefacente e materiale per il confezionamento della droga. La successiva perquisizione dei due cittadini albanesi ha permesso di trovare le chiavi di un altro immobile, situato a qualche chilometro di distanza.

Al termine del controllo, i militari hanno rinvenuto un vero e proprio deposito di stupefacenti: oltre 3 chili di cocaina occultati in un armadio, 18 sacchi contenenti 20 chili di marijuana e 27 chili di hashish, suddivisi in 55 panetti. La droga, probabilmente destinata a rifornire le principali piazze di spaccio durante la stagione estiva, avrebbe fruttato, sul mercato, oltre 1 milione di euro. Su disposizione della procura della Repubblica, marito e mogliei sono stati arrestati e portati in carcere a Venezia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di droga: marito e moglie nascondevano 70 chili di marijuana e coca

VeneziaToday è in caricamento