menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre, tentano di derubare un'anziana, 27enne finisce in manette

L'accusa è di furto aggravato in concorso per il giovane di origine marocchina che ieri, vicino alla stazione, ha cercato, con due suoi complici, di sottrarre il portafoglio a una signora

È finito in manette, con l'accusa di furto aggravato in concorso, un 27enne di origine marocchina che ieri, intorno alle 15, aveva cercato di rubare il portafoglio dall'interno della vettura di un'anziana signora, parcheggiata nelle vicinanze della stazione ferroviaria di Mestre.

Sentendo le urla della donna, impegnata a inseguire il ladro, i poliziotti di una volante sono subio accorsi, riuscendo a fermarlo. I successivi accertamenti hanno poi rivelato l’identità del giovane, S.K., nato in Marocco il 27.09.85, già noto alle forze dell'ordine come tossicodipendente. Il capo di imputazione è di furto aggravato in concorso, poiché, stando alle testimonianze della donna derubata, il 27enne si trovava in compagnia di altri due giovani, rimasti per ora ignoti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento