rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Mestre

Risparmiare senza rinunciare alla qualità: a Mestre si formano le "tutor della spesa"

L'iniziativa, promossa da Coldiretti, si sta svolgendo a Mestre. Venti in tutto le partecipanti, tutte donne, hanno partecipato a conferenze e si sono impegnate in laboratori 'ad hoc'

Un corso per formare le future "tutor della spesa". Si sta svolgendo a Mestre, organizzato da Codiretti: obiettivo quello di preparare la nuova figura individuata dalla struttura quale guida agli acquisti ragionati nei mercati di "Campagna Amica". La classe è formata da oltre venti allieve tutte interessate a rapportarsi con i bambini, i genitori e gli insegnanti al fine di instaurare un dialogo aperto con i protagonisti dell'educazione alimentare delle nuove generazioni.

Gli interventi

Motivate da un progetto che Donne Impresa Veneto ha promosso in tutte le scuole dell'obbligo del territorio regionale ("Piccoli detective oggi, grandi consumatori domani"), le iscritte al corso hanno seguito l'intervento tecnico di Lorenzo Bazzana dell'area economica confederale e a seguire con Elena Padovan hanno approfondito le modalità della comunicazione in pubblico. Quindi Teresa Ros, pedagogista veronese di origini trevigiane, ha intrattenuto il gruppo sugli aspetti sociali legati ai genitori e docenti da coinvolgere per costruire un rapporto di fiducia.

Si riprende dopo la pausa natalizia

"Partecipati ed animati - osserva Coldiretti Veneto - i lavori di gruppo su contenuti e strumenti da adottare per lavorare con i vari soggetti da coinvolgere. Seguiranno le lezioni dedicate alla mediazione, alla negoziazione e alla gestione dei conflitti a cura di Maurizio Spada. L'intervento formativo, dopo la pausa natalizia, riprenderà a gennaio con le prove di abilità e le esercitazioni guidate da Giulia Schivo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risparmiare senza rinunciare alla qualità: a Mestre si formano le "tutor della spesa"

VeneziaToday è in caricamento